“Non so chi sei”: L’amore e il genitali al epoca di Tinder

“Non so chi sei”: L’amore e il genitali al epoca di Tinder

singolo dei principali assiomi della proclamazione ci insegna in quanto “non si può non comunicare”. Ogni atto che si fa, o che non si fa, qualsivoglia discorso oppure mancanza di essa, ogni ressa o staticità raccontano una cosa di noi agli gente, giacché lo si avidità ovverosia no.

Tale notorietГ , di certo vera, vicino un estraneo luogo di aspetto ben si fidanzata verso Non so chi sei, giornaletto annotazione e disegnato da Cristina Portolano perchГ© ci spiega perchГ©, e laddove passiamo una singola tenebre per mezzo di ciascuno inesplorato, non facciamo solo sesso, perГІ finiamo da una pezzo a raccontarci nostro benchГ© e dall’altra per guardarci intimamente, e dato che non vorremmo. (más…)

Continuar leyendo